Colazione

Sono riuscita a fare colazione. Ne era sinceramente felice. In quattro anni la terza volta consecutiva. Lo comunicò esultando fiera all’amica seduta di fronte. Era il raggiungimento di un traguardo. Quell’abitudine era il segnale che attendeva da tempo. Sì, si voleva ancora bene.

Annunci

Piantina

Portava con sé una piantina. Un modo per tenere vicino il ricordo del giardino di casa. Ovunque fosse andato. Carico di aspettative, aveva accettato un lavoro in città. La piantina era parte dell’essenziale. Era nata dell’albero più vecchio, per lui era sempre stato lì. Maestoso.

Intimoriti

Un immigrato. Il turno di una donna. “WuA!”. Era intimorita. Strano cercare aiuto su un treno della periferia. “TUA!”. “Tua?”. Teneva in mano degli occhiali. Sulla via della resa al capotreno si fermava ad ogni passeggero. Era intimorito. Il proprietario l’avrebbe indicato ladro.