Mattino

Mattino presto. Stava seduta sul sedile più esterno. Le gambe allungate a sbarrare la strada alle possibili presenza indesiderate. Nel risveglio avrebbe tanto voluto rimanere da sola a guardarsi il suo smartphone. Fino all’arrivo. Il sole radente iniziava ad illuminare ogni cosa.

Annunci