Tempo

Che ore sono…? Controllava lo scorrere incessante dei secondi. Era difficile. Quasi impossibile. Accelerò il passo. Nell’indecisione se lasciare perdere o tentare. E’ lì che lo perse. Il treno gli si sfilò davanti portandosi via geloso i suoi stimoli creativi. Si sentì tradito.

Annunci